Ordine Assistenti Sociali Umbria
img

Rassegna Stampa

Comunicato Stampa dell'evento del CROAS per il Social World Day 2021

Giornata del servizio sociale, evento per «rafforzare la solidarietà sociale e una connessione globale»


“Ubuntu - Io sono perché noi siamo” il tema scelto. Gli ospiti e il programma pensato dall’ordine Assistenti Sociali dell’Umbria


PERUGIA – Martedì 16 marzo sarà la giornata mondiale del servizio sociale e l’ordine dell’Umbria promuove anche questa volta uno speciale appuntamento, che si terrà in forma digitale per la situazione sanitaria, con collegamenti da varie postazioni. “Ubuntu – Io sono perché noi siamo” è il tema scelto, “particolarmente sentito ed anche profondamente legato all'emergenza pandemica che stiamo vivendo. Si tratta infatti – spiega l’Ordine - della filosofia di vita e visione del mondo africana con l'intento di rafforzare la solidarietà sociale ed una connessione globale”. Promosso in sinergia con la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si terrà dalle 10 alle 13. Apriranno il dibattito Cristina Faraghini, presidente Cros Umbria e Federico Basigli, consigliere nazionale.
Tanti gli interventi nel corso della mattinata, in cui è prevista anche la consegna del premio di laurea Croas Umbria 2021. Fra gli ospiti anche Marco Casodi, direttore generale fondazione La Città del Sole Onlus, Vittoria Ferdinandi (direttrice ristorante inclusivo Numero Zero) e Patrizia Cecchetti (coordinamento servizio sociale Usl Umbria 1). Sul tema “Costruiamo la società della cura”, interverrà anche Flavio Lotti, coordinatore nazionale Tavola della Pace. Chiuderà la mattinata l’intervento “Riflessioni poetiche. La poesia per costruire comunità”, con la straordinaria partecipazione di Franco Arminio, poeta, scrittore e regista.

11 Ottobre 2020: Marcia della Pace

COMUNICATO STAMPA ORDINE ASSISTENTI SOCIALI UMBRIA
Catena Umana, lungo il filo gli assistenti sociali d’Italia
"Presenti per l’impegno della professione nel costruire equità, pace e diritti"

PERUGIA – C’erano anche tanti assistenti sociali alla Catena Umana per la pace e la fraternità. A Perugia, nel primo tratto di San Girolamo, presenti le massime rappresentanze della categoria «non solo per festeggiare i 25 anni dell’Ordine, ma per dare un segno della professione rispetto alla costruzione di equità, pace e diritti per tutte le persone, soprattutto quelle che in questo momento di pandemia non sono tutelate come dovrebbero». A dirlo il presidente nazionale dell’ordine Gianmario Gazzi, secondo cui «l’unico modo per costruire una società inclusiva e giusta è garantire a tutti l’accesso ai diritti sociali e alla salute globalmente intesa». A rappresentare l’Umbria, fra gli altri, Cristina Faraghini presidente del Croas: «Ci siamo per rappresentare quello che facciamo tutti i giorni, il nostro impegno per costruire una società, contesti e luoghi di vita più rispettosi dei diritti, della solidarietà e dell’accoglienza». È un lavoro, quello degli assistenti sociali, che come altri ha dovuto fronteggiare l’emergenza Covid-19. «Stiamo portando avanti ricerche, abbiamo dovuto adattare metodi e strumenti di lavoro all’emergenza. Ci stiamo occupando dei contesti delle famiglie dove sono emerse nuove povertà e nuove difficoltà». L’impegno della categoria, con il filo della pace, si è unito a quello di altre realtà.

«Abbiamo portato nel filo della catena le emozioni che ci sono nel nostro lavoro nella cura delle relazioni, condividendo l’impegno della pace e della solidarietà dei popoli», ha sottolineato Marzia Lorenzetti, presidente dell’ordine delle Marche. «La giornata di oggi rafforza il nostro impegno per la costruzione di comunità coese e solidali, in cui ciascuno si impegna nel prendersi cura degli altri e dei beni comuni", queste le parole della presidente del Lazio, Patrizia Favali.»

Hanno aderito all’evento anche gli ordini del Piemonte, della Liguria, la Fondazione nazionale degli assistenti sociali e l’Associazione nazionale assistenti sociali per la Protezione civile.

UMBRIA JOURNAL
https://www.umbriajournal.com/sociale/catena-umana-lungo-il-filo-gli-assistenti-sociali-ditalia-379303

UMBRIA LEFT
http://www.umbrialeft.it/notizie/catena-umana-perugia-assisi-presenti-anche-assistenti-sociali

UMBRIA NOTIZIE WEB
http://umbrianotizieweb.it/attualita/26683-catena-umana-lungo-il-filo-gli-assistenti-sociali-d-italia-presenti-per-l-impegno-della-professione-nel-costruire-equita-pace-e-diritti

UMBRIA IN DIRETTA
http://www.umbriaindiretta.it/una-catena-umana-con-i-colori-della-pace-ha-unito-perugia-ad-assisi

RADIO INCONTRO
https://www.facebook.com/radioincontro.terni/posts/3160399247420895

UMBRIA CRONACA
http://www.umbriacronaca.it/2020/10/08/assistenti-sociali-dellumbria-alla-catena-umana-perugia-e-assisi/

CITY JOURNAL
https://notizie.umbria.it/2020/10/catena-umana-perugia-assisi-assistenti-sociali-ci-saremo-anche-noi/

Aprile 2020: Emergenza coronavirus, l’impegno senza sosta degli assistenti sociali dell’Umbria

Febbraio 2018: Assemblea degli Iscritti

A Villaumbra più di 200 assistenti sociali per lo studio della responsabilità

Anche ad Orvieto l'incontro di formazione promosso dall'Ordine regionale dell'Umbria

L'assistente sociale è una categoria specifica

Il servizio sociale e la crisi del welfare. Si rimetta al centro la persona

Assistenti sociali. C'è il nuovo direttivo. Tutti i nomi

Approvato il piano sociale

ULTIME 5 NEWS INSERITE

13-04-2021
SAVE THE DATE: 23 aprile 2021 ASSEMBLEA CON GLI ISCRITTI

Il Consiglio restituisce a tutti gli iscritti il percorso fatto.
FAD Sincrona 15:30 - 18:30
Guarda il programma

09-04-2021
Incontri di formazione per la preparazione agli Esami di Stato Sez. A e Sez. B

Scadenza domande 26 aprile 2021 ore 13:00.

30-03-2021
Ciclo di webinar Le relazioni di aiuto nell'emergenza Covid 19

Ciclo di 3 Webinar dal titolo "Le relazioni di aiuto nell'emergenza Covid19. Esiti di ricerche di Social work" organizzato dal Centro di Ricerca Relational Social Work dell'Università Cattolica di Milano.

22-03-2021
Vaccino anti Covid-19

Comunicato elenco iscritti all'Ordine.

accesso area riservata cnoas cnoas