Ordine Assistenti Sociali Umbria
img

Summer School a Passignano sul Trasimeno

Corso

Management e ruoli di responsabilità nel welfare di domani (10, 11 e 12/6/2016)

Gestire i conflitti nelle organizzazioni (23, 24 e 25/9/2016)

Management e ruoli di responsabilità nel welfare di domani. 3 giornate

Destinato a dirigenti e funzionari di settori sociali di amministrazioni pubbliche e direttori e responsabili di organizzazioni del privato sociale e di aziende consortili.
Le trasformazioni del welfare pongono coloro che rivestono ruoli di responsabilità in Enti Pubblici e nelle organizzazioni del Terzo  Settore, molto più che in passato, di fronte a forti responsabilità di ruolo e a scelte spesso difficili. Ma quali strategie possono utilizzare  amministratori e dirigenti nelle loro scelte? Con questa iniziativa intendiamo costruire un’opportunità di formazione ai ruoli apicali, figure oggi particolarmente sollecitate a prendere decisioni strategiche per rispondere in modo efficace ai temi della  programmazione, della gestione innovativa e della sostenibilità di un welfare in cambiamento. La Summer School della Scuola IRS di Aggiornamento e Formazione per il Sociale offre dunque a responsabili e dirigenti un percorso di riflessione sul proprio ruolo  professionale in un’ottica di sviluppo delle leadership e di approfondimento su alcuni temi relativi ai cambiamenti

Referente: Ugo De Ambrogio, Francesco Di Ciò

Gestire i conflitti nelle organizzazioni. 3 giornate

Destinato a responsabili di servizi e di organizzazioni, psicologi,  assistenti sociali, educatori, operatori sociali, il percorso intende fornire ai partecipanti un approfondimento teorico sui conflitti nelle organizzazioni, e strumenti  e competenze utili per analizzare ed essere supportati nella gestione di situazioni conflittuali complesse  nei nostri contesti professionali. Uno  spazio di confronto e scambio finalizzato a cercare delle risposte condivise interrogativi important: intorno a cosa si  giocano i conflitti nelle organizzazioni? Qual è il copione organizzativo della mia organizzazione? Come posso gestire al  meglio i conflitti nella mia organizzazione? Come possiamo trasformare una negoziazione distributiva in una negoziazione  integrativa?

Referente: Francesco Di Ciò

ULTIME 5 NEWS INSERITE

14-02-2018
Lavoro
Bando di Concorso - Ministero della Giustizia

Il 9 febbraio 2018 è uscito il concorso, per esami, a 250 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario della professionalità di servizio sociale presso il Ministero della Giustizia.

02-02-2018
Web serie "Aiutanti di Mestiere"

Oggi venerdì 2 febbraio viene pubblicata alle 14, sul sito www.aiutantidimestiere.com la prima puntata della web serie “Aiutanti di mestiere”. Una fiction in sette puntate che cerca di raccontare, superando luoghi comuni e pregiudizi, il lavoro degli assistenti sociali.

22-01-2018
Pagina Facebook Ufficiale CROAS Umbria

Si informano gli iscritti che il Consiglio Regionale dell'Umbria ha istituito un gruppo di lavoro che si occuperà di comunicazione con le finalità di diffondere maggiormente le attività che il Croas mette a disposizione dei propri iscritti e di promuovere l'immagine della nostra professione. Per tali finalità è stata creata anche una pagina Facebook ufficiale che potete trovare a questo link https://www.facebook.com/ordineassistentisocialiumbria/

Vi comunichiamo infine che il nuovo gruppo di lavoro è costituito dai seguenti consiglieri:
Braganti Caterina
Pellegrini Maria Cecilia
Vitagliano Eden

18-01-2018
Attività
Partecipazione attiva - Agosto, settembre, ottobre ed inizio novembre 2017

Le attività del Consiglio nel periodo agosto, settembre, ottobre ed inizio novembre 2017.

29-11-2017
Formazione Continua - Informativa per gli iscritti

Si ricorda a tutti gli iscritti che è in vigore dal 01.01.2017 il Nuovo Regolamento per la Formazione Continua redatto dal CNOAS ai sensi del D.P.R. 137/2012. Il Regolamento per la FC del CNOAS,  le Linee di indirizzo del CNOAS ed il Regolamento interno del CROAS Umbria sono consultabili nel sito sotto la voce Formazione.

Tra le principali novità introdotte si ricorda che l’iscritto nel corso del triennio formativo dovrà sempre conseguire un minimo di 60 crediti di cui 15 deontologici, ma non ci sono più vincoli annuali da rispettare pertanto sarà cura del singolo professionista organizzare il proprio piano di formazione professionale; rimane il vincolo di comunicare tramite l’Area Riservata entro il 31 marzo di ogni anno le attività formative di cui all’art 12 del Regolamento FC del Cnoas svolte nell’anno precedente...(segue)

accesso area riservata cnoas cnoas