Ordine Assistenti Sociali Umbria
img

La Tutela dei Minori nel rapporto tra Sistema Sociale, Socio-Sanitario, Sanitario e Giustizia

Corso

La Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica organizza il cantiere formativo “La Tutela dei Minori nel rapporto tra Sistema Sociale, Socio-Sanitario, Sanitario e Giustizia”.

Destinatari dell’intervento formativo sono esclusivamente gli operatori (assistenti sociali del SSR e dei Comuni, psicologi, psichiatri, avvocati, magistrati) che - all’interno degli organismi competenti - si occupano di valutazione delle competenze genitoriali. Il percorso formativo è aperto ad un massimo di 68 partecipanti così distribuiti:

  • Usl Umbria 1 e 2: 24 partecipanti (2 per ciascun Distretto, equamente rappresentativi delle professionalità coinvolte nelle équipe)
  • Zone sociali: 24 partecipanti (2 Assistenti Sociali per ciascuna zona)
  • Magistrati dei Tribunali Umbri: 10 partecipanti (equamente distribuiti tra Tribunali ordinari, di appello e minori regionali)
  • Avvocati: 10 partecipanti (equamente distribuiti sul territorio regionale)

Il corso avrà inizio a Villa Umbra il 13 settembre 2017.

Le iscrizioni dovranno essere trasmesse via mail al referente del corso all’indirizzo matteo.menchetti@villaumbra.gov.it entro il 6 settembre 2017.

La partecipazione al corso è a titolo gratuito essendo l’attività finanziata dalla Direzione Salute e Coesione sociale della Regione Umbria, e garantisce l’acquisizione di 50 crediti ECM alle professioni sanitarie coinvolte.

Sono stati inoltre richiesti crediti formativi presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Umbria e presso l’Ordine degli Avvocati.

Per qualsiasi ulteriore informazione, contattare il Referente del corso Matteo Menchetti telefonando allo 075 5159757 o via e-mail all’indirizzo matteo.menchetti@villaumbra.gov.it.

ULTIME 5 NEWS INSERITE

21-09-2017
Attività
Comunicato Nuova Presidente

19-09-2017
PROGETTO FAMI-glia - Seconda fase della ricerca sui servizi a sostegno dei ricongiungimenti familiari dei cittadini dei Paesi terzi

La Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali promuove il PROGETTO FAMI-glia - Seconda fase della ricerca sui servizi a sostegno dei ricongiungimenti familiari dei cittadini dei Paesi terzi
Agli Assistenti sociali che hanno maturato un'esperienza in tema di ricongiungimenti familiari di cittadini dei Paesi terzi, in particolare beneficiari di protezione internazionale, è richiesta la compilazione del questionario di ricerca tramite il link https://www.sondaggio-online.com/s/dea91de, reperibile anche on line sul sito della Fondazione e del CNOAS, scadenza il 24 settembre p.v. 
Il CNOAS ha deliberato il riconoscimento di due crediti formativi che dovranno essere registrati in area riservata da ciascun iscritto indicando il codice ID 21640.

19-07-2017
Minori stranieri non accompagnati: bando per diventare tutore volontario

Si rende noto che è stato pubblicato l'Avviso di selezione degli aspiranti tutori volontari dei minori non accompagnati per le Regioni Abruzzo, Molise, Sardegna e Toscana.

accesso area riservata cnoas cnoas