Ordine Assistenti Sociali Umbria
img

Corso: Il minore al centro

Corso

Perugia 19 Ottobre 2016
Palazzo dei Priori - Sala dei Notari

Iscrizioni:
Le iscrizioni dovranno essere effettuate on-line dal sito della Scuola www.villaumbra.gov.it (Area Utenti)
Nell’”area utenti” (navigazione sinistra) cliccare su “Iscriviti OnLine” e seguire le istruzioni.
Le iscrizioni vanno effettuate entro il 17/10/2016.
Saranno accettate iscrizioni fino a completamento dei posti disponibili.
La partecipazione al corso è a titolo gratuito essendo l’attività inserita nel piano di attività di aggiornamento, formazione continua e manageriale finanziato dalla Direzione Salute della Regione Umbria.
Attestazione della partecipazione:
- ai sensi dell’art. 15 L n. 183 del 12 novembre 2011, la partecipazione al corso può essere autocertificata;
- ai fini della validità del corso il partecipante dovrà aver frequentato almeno il 75% del monte ore totale;
- la verifica delle autocertificazioni da parte degli Enti potrà essere effettuata ai sensi del DPR 445/00

Crediti:
Il corso fornirà:
8 crediti ECM al personale medico-sanitario che oltre al requisito di presenza, 90% del monte ore totale, supererà il test ECM finale rispondendo correttamente almeno al 75% delle domande.

I crediti riconosciuti potranno essere consultati nel portfolio corsi di ciascun partecipante accedendo all’area riservata presente nell’AREA UTENTI del sito www.villaumbra.gov.it. Per accedere nell’area riservata si ricorda che vanno inseriti come username il proprio codice fiscale e come password i numeri da 1 a 8 (salvo modifiche da parte dell’utente);
3 crediti per la sessione della mattina e 2 crediti per quella del pomeriggio per gli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Perugia con (per iscriversi inviare una mail a mixtim@libero.it);
10 crediti, di cui 5 deontologici per gli iscritti all’Ordine degli Assistenti sociali.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Matteo Menchetti, 075-5159757, matteo.menchetti@villaumbra.gov.it

ULTIME 5 NEWS INSERITE

09-07-2018
Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Il Consiglio Nazionale degli Assistenti Sociali chiede a tutti i colleghi di essere protagonisti attivi del percorso di revisione del codice deontologico partecipando attivamente con il proprio contributo. 

03-07-2018
Rei: Decreto di riparto del Fondo nazionale per la lotta alla povertà e all’inclusione sociale ed il Piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà

Rei: emanato nei giorni scorsi il decreto di riparto del Fondo nazionale per la lotta alla povertà e all’inclusione sociale ed il Piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà.

29-06-2018
Lavoro
BANDO DI MOBILITA' VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO NELLA FIGURA DI IMPIEGATO AMMINISTRATIVO CATEGORIA B1

BANDO DI MOBILITA' VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO NELLA FIGURA DI IMPIEGATO AMMINISTRATIVO CATEGORIA B1

22-06-2018
GDPR-ADEGUAMENTO REGOLAMENTO UE 679/2016

Regolamento UE 679/2016 per la privacy dei dati (GDPR – General Data Protection Regulation).
Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 679/2016 (GDPR), relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, l’Ordine degli Assistenti Sociali dell'Umbria  sta provvedendo ad aggiornare le modalità previste nei trattamenti al fine di garantire un maggior controllo dei dati trattati, di fornire una maggiore trasparenza agli interessati e di permettere agli interessati l’esercizio dei loro diritti.

22-06-2018
RICERCA CNOAS FONDAZIONE “LINEE GUIDA DI INDIRIZZO PER UN AGIRE PROFESSIONALE COMPETENTE NELLA TUTELA DEI MINORENNI”

Abbiamo aderito alla ricerca promossa dal Consiglio Nazione Ordine Assistenti Sociali, di concerto con la Fondazione Nazionale degli assistenti sociali guidata dal Responsabile Scientifico Dott.ssa Teresa Bertotti, avente l’obiettivo di una costruzione partecipata di “Linee guida di indirizzo per un agire professionale competente” utili alla qualificazione degli interventi professionali nell’area della tutela dei minorenni,
Si intendono definire i principali snodi critici e la qualità del lavoro degli assistenti sociali impegnati nella salvaguardia del benessere dei bambini e delle bambine. Gli esiti potranno fornire una base empirica a supporto delle prese di posizione istituzionali dell’Ordine Nazionale e Regionale, indicare quali sono gli strumenti più indicati a supporto di un agire professionale corretto e fornire alcune indicazioni su quali assetti e quali condizioni organizzative sostengono la qualità e il lavoro degli assistenti sociali.

accesso area riservata cnoas cnoas